Aeroporto di Genova - Aeroporti, nel 2018 Colombo al top per crescita

FORGOT YOUR DETAILS?

Genova, 24 gennaio 2019

«Adesso lo possiamo dire: abbiamo vinto il campionato!»: questo il primo commento di Paolo Odone, Presidente dell’Aeroporto di Genova, alla lettura dei dati di traffico nazionali pubblicati oggi da Assaeroporti, l’associazione delle Società di gestione aeroportuale italiane. Dal 1° gennaio al 31 dicembre il numero di passeggeri del Cristoforo Colombo è cresciuto del 16,5%: un trend che gli assegna la prima posizione in Italia per tasso di crescita del traffico passeggeri. A seguire, gli aeroporti di Napoli (+15,8%) e Palermo (+14,8%).

Nel corso del 2018 l’Aeroporto di Genova ha registrato 1.455.626 passeggeri, segnando il record assoluto nella storia dello scalo. A trainare la crescita sono stati soprattutto i voli internazionali, (con un +31,9% di passeggeri, contro il +4,1% dei voli nazionali). Bene anche il segmento charter, che ha visto un numero di movimenti quasi doppio rispetto al 2017 (+99,4%) e un aumento di passeggeri del 125,7%.

«Penso che questo primato debba essere un motivo di orgoglio per tutta la Liguria. – dichiara Odone – La crescita di questi ultimi mesi è merito degli investimenti delle compagnie aeree, che hanno creduto nel nostro territorio, ma anche del costante impegno di Aeroporto di Genova sia sul fronte delle trattative commerciali sia sul mantenimento di standard operativi estremamente elevati, ampiamente in linea con le aspettative dei vettori. Lavoriamo per confermare questo trend, consolidando l’offerta di voli e stimolando le compagnie aeree a introdurre nuovi collegamenti. Tra le novità del 2019 ci sono i voli per Malta, Malaga, Kiev, Pantelleria, Corfù e Düsseldorf, tutti già disponibili per i viaggiatori. EasyJet ha da poco e messo in vendita un nuovo collegamento estivo per Amsterdam, che si aggiunge a quello giornaliero di KLM, e ci aspettiamo altre novità nelle prossime settimane».

Dal Presidente dell’Aeroporto arriva anche un messaggio per i liguri: «Avere un aeroporto al centro della regione è una ricchezza enorme. Le ricadute sull’economia ligure sono nell’ordine di centinaia di milioni di euro e toccano, direttamente o indirettamente, aziende, residenti e operatori del turismo. Vogliamo che il Cristoforo Colombo sia sempre più percepito come “Il City Airport della Liguria”, grazie alla sua vicinanza e alla comodità di accesso. Lavoriamo per migliorare le infrastrutture e i servizi e per far conoscere l’offerta dei voli. Il 13 febbraio terremo anche un Open Day per le agenzie di viaggio e i tour operator, cui parteciperanno compagnie aeree ed Enti del turismo delle destinazioni collegate. L’invito alle aziende, alle agenzie di viaggio e ai singoli residenti è quello di usare l’aeroporto e aiutarci a far conoscere la sua offerta. Solo così potremo continuare a crescere».

Spunti di viaggio

Leggi di più +23 Marzo 2020 By redazione Aeroporto di Genova in Spunti di viaggio

PROSSIMO VIAGGIO? A CUBA!

Leggi di più +15 Marzo 2020 By redazione Aeroporto di Genova in Mondo, Spunti di viaggio

VIAGGIO A CAPE CANAVERAL

Leggi di più +01 Febbraio 2020 By redazione Aeroporto di Genova in Spunti di viaggio

USA, PARCHI NAZIONALI ON THE ROAD

Iscriviti alla nostra newsletter

* Dato obbligatorio

Vai all'archivio

Aeroporto di Genova utilizzerà i tuoi dati per restare in contatto con te, fornendoti informazioni su voli e servizi. In ottemperanza alla normativa vigente, ti chiediamo di confermarci la tua autorizzazione all'invio di email

Potrai cambiare idea in qualunque momento, modificare le tue informazioni o cancellarle cliccando il tasto "disiscriviti" nel footer delle mail che ti invieremo. Letta la nostra Privacy Policy, cliccando il tasto "iscriviti" confermi la tua autorizzazione al trattamento dei tuoi dati per le finalità di cui sopra.

Utilizziamo Mailchimp come piattaforma per le nostre newsletter. Cliccando il tasto "Iscriviti" acconsenti all'uso delle informazioni per le finalità espresse tramite Mailchimp. Leggi di più sulle procedure di Mailchimp relative alla gestione della privacy

FacebooktwitterredditpinterestmailFacebooktwitterredditpinterestmail

TOP