FORGOT YOUR DETAILS?

Il 7 aprile del 1926 viene inaugurato il primo volo di linea tra Genova, Roma, Napoli e Palermo. È l’era degli idrovolanti, e la S.A.N.A. (Società anonima navigazione aerea) del genovese Rinaldo Piaggio sceglie gli aeromobili Dornier “Wal” da 12 posti, costruiti dall’azienda ligure negli stabilimenti di Finale Ligure e di Pisa.

Il percorso Genova – Palermo richiede 12 ore, contro le 48 del treno; il costo del biglietto di sola andata è di 450 lire, contro le 750 del treno. Il biglietto è comprensivo del trasporto in autobus da Piazza De Ferrari al Passo Nuovo, in prossimità dell’Idroscalo (ai piedi della Lanterna, dove oggi sorge la centrale elettrica ENEL).

Il viaggio di collaudo della rotta era stato effettuato il 2 marzo, senza passeggeri a bordo. Il volo inaugurale vede a bordo ospiti di rilievo, tra i quali i Commissari comunali genovesi Enrico Broccardi e Ferruccio Lantini. La prima tratta, coperta con un aeromobile con marche I-DEAR, richiede due ore e quaranta minuti.

Alla fine del decennio viene inaugurato il volo di linea Genova – Tobruk, operato dalla Compagnia britannica Imperial Airways. Già negli anni ’30 nasce l’idea di un aeroporto con una pista terrestre, ma gli idrovolanti resisteranno fino agli anni ’50.

News

Leggi di più +10 agosto 2020 By redazione Aeroporto di Genova in Homepage Slider, News

Viadotto San Giorgio, l’aeroporto ancora più raggiungibile

Leggi di più +07 agosto 2020 By redazione Aeroporto di Genova in News

Ampliamento aeroporto, accordo con Banca Carige

Leggi di più +01 agosto 2020 By redazione Aeroporto di Genova in News

Torna il servizio Airport Shuttle di Atp

Iscriviti alla nostra newsletter

* Dato obbligatorio

Vai all'archivio

Aeroporto di Genova utilizzerà i tuoi dati per restare in contatto con te, fornendoti informazioni su voli e servizi. In ottemperanza alla normativa vigente, ti chiediamo di confermarci la tua autorizzazione all'invio di email

Potrai cambiare idea in qualunque momento, modificare le tue informazioni o cancellarle cliccando il tasto "disiscriviti" nel footer delle mail che ti invieremo. Letta la nostra Privacy Policy, cliccando il tasto "iscriviti" confermi la tua autorizzazione al trattamento dei tuoi dati per le finalità di cui sopra.

Utilizziamo Mailchimp come piattaforma per le nostre newsletter. Cliccando il tasto "Iscriviti" acconsenti all'uso delle informazioni per le finalità espresse tramite Mailchimp. Leggi di più sulle procedure di Mailchimp relative alla gestione della privacy

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestmail

TOP