FORGOT YOUR DETAILS?

Il grattacielo più alto del mondo, l'isola artificiale più imponente, il centro commerciale con più negozi (e con una pista da sci mantenuta a una temperatura costante di -2 grandi centigradi anche quando fuori il termometro si avvicina ai 50): non c'è nulla da fare, per quanto si sia letto e visto di Dubai, entrare in questa città, capitale di uno dei sette stati che all'inizio degli anni '70 diedero vita agli Emirati Arabi Uniti, non può non lasciare a bocca a aperta.

 

Una sensazione di sbalordimento che si accentua ancora di più pensando che quasi nulla di quanto si può vedere oggi esisteva anche solo 30 anni fa, e che l'edificio più antico nel raggio di decine di chilometri è un fortino risalente al 1787, al-Fahaidi, che oggi ospita il museo di Dubai.

Vale la pena iniziare la visita proprio da qui, ai margini del quartiere di Bastakia, la città vecchia di Dubai, per scoprire come un insediamento di tribù beduine nato intorno al settimo secolo dopo Cristo per consentire la pesca e il commercio di perle possa essersi trasformato in questo groviglio di grattacieli e opere faraoniche che oggi ospita 2,6 milioni di abitanti, per l'80% lavoratori stranieri, e milioni di turisti ogni anno (molti dei quali fanno una breve tappa per poi proseguire il loro viaggio verso altre destinazioni).

La crisi economica iniziata nel 2008 ha solo rallentato lo sviluppo della città, che nel frattempo ha completato la sua metropolitana (un altro record: con i suoi 65 chilometri è la più lunga al mondo) e il Burj Kalifa, che con i suoi 160 piani e 830 metri, visibile a decine di chilometri di distanza, è il grattacielo più alto del mondo. Numeri impressionanti, che non hanno strappato al ben più basso Burj Al Arab (“solo” 321 metri di altezza) il titolo di simbolo della città, conquistato grazie alla sua forma a vela che sembra uscita dalla matita di Renzo Piano e alle sette stelle dell'albergo che ospita.  Tutto da vedere con i propri occhi.

Fotogallery

Cosa fare a Dubai

I shop addicted troveranno pane per i loro denti al The Mall, il centro commerciale più grande del mondo, ma anche il Gold Suq, il mercato dell'oro, è una meta molto gettonata. Una visita all'Aquaventure aiuterà a superare le giornate più calde. Consigliata un'escursione nel deserto.

Quando andare

Con temperature massime sopra i 40 gradi, il rischio di tempeste di sabbia e un alto tasso di umidità, l'estate è decisamente da evitare. Il periodo migliore va da ottobre ad aprile.

Come arrivarci

Partendo da Genova è possibile volare a Dubai con Turkish Airlines, facendo uno scalo a Istanbul. Gli orari consentono una comoda coincidenza sia all'andata sia al ritorno.

Spunti di viaggio

Leggi di più +04 dicembre 2017 By redazione Aeroporto di Genova in Homepage Slider, News, Spunti di viaggio

ECCO IL SITO E-COMMERCE DEL COLOMBO

Leggi di più +22 novembre 2017 By redazione Aeroporto di Genova in News, Spunti di viaggio

NUOVO PARCHEGGIO MOTO GRATUITO

Leggi di più +09 novembre 2017 By redazione Aeroporto di Genova in Spunti di viaggio

VIAGGI E APP, ECCO LE MIGLIORI

TOP