FORGOT YOUR DETAILS?

Un luogo di svago e relax, ma soprattutto un grande polmone verde che ospita attività sportive e culturali e un numero crescente di bar e ristoranti, anche di alto livello. È il Parco Centrale della Cultura e del Tempo Libero, detto anche Parco Gorky, in onore del padre del “realismo socialista”. Inaugurato nel 1928, il Parco Gorky ha subito molte trasformazioni. Dopo un periodo di declino, negli anni ’90, l’intera area di oltre 100 ettari è stata riqualificata, con un imponente lavoro di recupero degli spazi verdi, delle strutture e dei monumenti. Un intervento che ha reso il Parco Gorky sempre più popolare tra i moscoviti e i turisti, portandolo a essere uno dei 25 luoghi più visitati al mondo. In media ogni giorno vi entrano 20mila persone, che salgono a 150mila durante il fine settimana.

71241807 - gorky park in moscow, russia

71241807 - gorky park in moscow, russia

Nelle giornate di sole è normale vedere centinaia di persone rilassarsi sugli enormi cuscini gonfiabili che costellano il parco. Tra le attività culturali non mancano la musica e il teatro (grazie al teatro all’aperto di “Stas Namin“) e il cinema all’aperto (il Pioner propone proiezioni estive dopo il tramonto). Ogni settimana il parco ospita mostre ed eventi culturali; molto attivo il Museo di Arte contemporanea Garage.

Da gennaio a dicembre, il parco è aperto 24 ore su 24 e propone una quantità incredibile di attività sportive. Nei weekend l’intera area è invasa da ciclisti e pattinatori, anche grazie a un percorso pedonale di 16 chilometri, che costeggia il fiume Moscova. È anche possibile noleggiare biciclette e pattini. Il parco è costellato di spazi per giocare a pallavolo, ping-pong, calcio e persino bocce.  Durante l’estate si moltiplicano i gruppi di persone che si allenano nel ballo. Il Giardino Neskuchny (letteralmente “non noioso”) ospita anche una palestra all’aperto.

Ma lo sport non abbandona il Parco Gorky neppure d’inverno, quando la temperatura scende ben al di sotto dello zero e quando ghiaccio e neve trasformano il paesaggio in un luogo magico. Quando i laghetti ghiacciano, il parco diventa la più grande pista di pattinaggio sul ghiaccio, mentre la neve consente di percorrere il parco con gli sci di fondo (noleggiabili sul posto).Copertina libro Gorky Park - Mosca

Il Parco Gorky si trova sulla sponda sud della Mscova, nel quartiere Zamoskvorechie, che negli ultimi anni è diventato uno dei loghi più trendy della capitale russa. Da non perdere la Galleria Tretyakov, che ospita la più vasta galleria al mondo di arte russa, e la fabbrica di cioccolato “Ottobre Rosso”, punto di ritrovo dei giovani di tendenza.

Set da thriller

Il Gorky Park fa da scenario all’omonimo romanzo giallo di Martin Cruz Smith, pubblicato nel 1981. Il libro segue le indagini di Arkady Renko, capo della Polizia criminale di Mosca, dopo il ritrovamento di 3 cadaveri all’interno del parco. Nel 1983 il libro è anche diventato un film.

 

COME ARRIVARE

Anche quest’anno Genova e Mosca sono collegate grazie al volo di linea diretto della compagnia S7. Il volo, operativo dal 28 aprile a fine ottobre, è operato il lunedì, il mercoledì e il venerdì e consente di raggiungere la capitale russa in poche ore, partendo comodamente dal Cristoforo Colombo. Info e prenotazioni in agenzia di viaggio e sul sito www.s7.ru

Spunti di viaggio

Leggi di più +09 novembre 2017 By redazione Aeroporto di Genova in Spunti di viaggio

VIAGGI E APP, ECCO LE MIGLIORI

Leggi di più +21 agosto 2017 By redazione Aeroporto di Genova in Amsterdam, Spunti di viaggio

GRONINGA, LA CITTÀ CHE NON TI ASPETTI

Leggi di più +18 agosto 2017 By redazione Aeroporto di Genova in Mondo, Spunti di viaggio

VIAGGIO A CAPE CANAVERAL

TOP