FORGOT YOUR DETAILS?

Che cosa rende Amsterdam una delle mete preferite per i visitatori provenienti da tutti gli angoli del globo? Forse l’atmosfera unica della città, o i suoi canali di fama mondiale, ma anche la sua ricca storia e la vasta gamma di musei e teatri. Forse anche le terrazze sempre animate, i negozi e gli splendidi parchi. Ma anche la sua tradizione di libertà e lo spirito di generale tolleranza simboleggiato dal motto “vivi e lascia vivere”. Probabilmente, è proprio la combinazione di tutti questi elementi che rende Amsterdam così speciale.

Le biciclette sono uno dei simboli dell'Olanda

Dunque, quando sei ad Amsterdam, fai come gli Amsterdammers, sali su una bicicletta e immergiti nella città per vedere tutto quello che ha da offrire! Amsterdam innanzitutto è imbattibile quando si tratta di quantità di attrazioni per chilometro quadrato. Infatti, pur essendo una metropoli, i visitatori sono spesso piacevolmente sorpresi dalle sue dimensioni compatte. Praticamente tutte le attrazioni del centro città sono a pochi passi l'una dall'altra. E se volete scoprire altri quartieri della città, c'è una rete impressionante di tram, autobus e metropolitane. Per non parlare dei traghetti d’acqua che attraversano il fiume e, naturalmente, le innumerevoli biciclette.

I must see di Amsterdam

Cosa non ci si può permettere di perdere ad Amsterdam? Beh, ad Amsterdam nessuno ama dire quello che si deve o non deve fare, quindi non ci sono 'must'. Ma in ogni caso probabilmente sarebbe un peccato perdersi alcune delle principali attrazioni della città. Primi fra tutti sono i musei di fama mondiale, ad esempio, come il Rijksmuseum, il Van Gogh Museum, la Casa di Anna Frank e la Hermitage Amsterdam.

Un altro luogo da visitare assolutamente è il magnifico Canal Ring del 17 ° secolo, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO nel 2010. È importante anche visitare i vari quartieri della città: il Jordaan, il colorato Pijp con le sue terrazze e il mercato, il Plantage, gli Eastern Docklands con la loro architettura innovativa e il design, e chic Oud-Zuid, sede di numerosi musei e negozi esclusivi. Oppure, perché non andare ad ovest della città, dove sono ubicati il Westerpark, il Westergasfabriek e tanti luoghi che richiamano l’architettura di Amsterdam School.

Amsterdam Noord invece si differenzia sia per l'architettura audace che per le rive del fiume IJ che costeggiano le case storiche che si trovato accanto alle dighe, come il Nieuwendammerdijk.Anche il quartiere Oud-West è pieno di sorprese: qui è stato ristrutturato per la prima volta un ex deposito dei tram (De Hallen) che ora viene utilizzato per varie attività, e risiedono nella stessa area anche i sette edifici dell'Unione europea e anche un enorme 'libreria' che è stata incorporata nel lato di una fila di case. Se stiamo parlando di must-see non bisogna dimenticarsi di fare una crociera sul canale o di esplorare la città in bicicletta per poi fermarsi a rilassarsi su una terrazza soleggiata in riva a un canale.

Un bar di Amsterdam

Caffè, mercati e parchi

Se si desidera trascorrete una giornata come un vero Amsterdammer allora bisogna dirigersi verso il quartiere delle 9 Strade. Queste viuzze sono il luogo del Canal Ring shopping! Oltre ad uno svariato numero di negozi ci si può anche fermare per prendere qualcosa da mangiare in uno dei numerosi caffè. Per chi invece è alla ricerca di acquisti differenti il sabato e possibile passeggiare per il mercato biologico vicino al Noorderkerk nel quartiere Jordaan. Se invece è il momento per una pausa, il consiglio è di andare a rilassarsi in uno dei parchi della città. Tra i parchi più famosi di Amsterdam c’è probabilmente il Vondelpark: perfetto per chi vuole riposarsi ma anche per chi desidera fare jogging, per gli amanti del sole, per chi vuole sedersi al bar, per chi vuole giocare a calcio, per i pattinatori e per tanti altri. Il Westerpark e l'Oosterpark sono senza dubbio altri due luoghi indirizzi da segnarsi sull’agenda.

L'Amsterdam Canal Ring

Amsterdam è famosa in tutto il mondo per i suoi canali. La combinazione di facciate di palazzi antichi con quella di affascinanti ponti e piccole imbarcazioni (tutto poi specchiato in acqua) rende l'atmosfera oltre che a indimenticabile anche inimitabile. Il labirinto di corsi d'acqua nasconde anche un vero e proprio tesoro di sorprese, molti delle quali spesso anche gli Amsterdamer non sono a conoscenza. Come per esempio le case lungo il canale che hanno aperto le porte per accogliere i visitatori, che hanno così la fortuna di ammirare interni autentici del 17, 18 e 19 ° secolo. I giardini sul retro di questi edifici sono forse la più grande sorpresa: al riparo dal trambusto della strada, queste isole verdi ospitano i cinguettii degli uccelli e facilmente consentono di dimenticare che ci si trova nel cuore di una metropoli.

COME ARRIVARE

Con KLM è possibile volare da Genova ad Amsterdam fino a sette volte a settimana con volo diretto. Info e prenotazioni in agenzia di viaggio e sul sito www.klm.com

KLM vola ad Amsterdam dal 22 aprile 2016

Spunti di viaggio

Leggi di più +04 December 2017 By redazione Aeroporto di Genova in Homepage Slider, News, Travel inspirations

ECCO IL SITO E-COMMERCE DEL COLOMBO

Leggi di più +21 August 2017 By redazione Aeroporto di Genova in Amsterdam, Travel inspirations

GRONINGA, LA CITTÀ CHE NON TI ASPETTI

Leggi di più +18 August 2017 By redazione Aeroporto di Genova in Mondo, Travel inspirations

VIAGGIO A CAPE CANAVERAL

TOP