FORGOT YOUR DETAILS?

Paesi di una bellezza mozzafiato arroccati sul mare, coltivazioni e vitigni strappati alle colline, paesaggi incredibili: sono tanti i motivi per innamorarsi delle Cinque Terre. Non è un caso che questi cinque paesini dell’estremo levante della Liguria, uniti da sentieri e legati dagli elementi comuni della storia e dell’architettura, richiamino ogni anno un numero crescente di visitatori da tutto il mondo.  Possono essere visitate in giornata, limitando l’escursione a due o tre paesini, ma se si vogliono vivere completamente è consigliabile dedicare almeno due o tre giorni alla scoperta di questo angolo di Liguria.

Da Riomaggiore a Monterosso, passando per Manarola, Corniglia e Vernazza, le Cinque Terre e il lo Parco naturale rappresentano uno spettacolo unico. Partite da Riomaggiore e dalla Via dell’Amore, per poi inerpicarvi sulle colline e i sentieri. Ognuno dei cinque paesini che compongono le Cinque Terre ha una sua anima.

Le Cinque Terre sono anche la patria dello Sciacchetrà, un vino passito le cui uve sono coltivate sui fianchi delle colline, duramente conquistati dagli abitanti della zona nel corso dei secoli. Una delle caratteristiche della Liguria sono proprio i terrazzamenti che disegnano il panorama e che hanno consentito di sviluppare l’agricoltura e la viticoltura.

Nel 1997 il Parco Nazionale delle Cinque Terre è stato dichiarato patrimonio dell'umanità dell'UNESCO. I suoi sentieri sono sempre molto affollati di visitatori, specie d’estate. Il periodo migliore per visitarle, quando il clima è mite e il numero di escursionisti diminuisce, è in primavera o in autunno, fino a ottobre inoltrato.

Da non perdere

Sorseggiare un bicchiere di Sciacchetrà in una cantina storica

Camminare lungo i sentieri che attraversano i vigneti

Ammirare il bellissimo presepe di Manarola

Visitare la bellissima chiesa gotica di Corniglia

Gustare una frittura di pesce in un ristorante affacciato sul mare

Spunti di viaggio

Leggi di più +16 luglio 2017 By redazione Aeroporto di Genova in Homepage Slider, Londra, Spunti di viaggio

HARRY POTTER STUDIOS

Leggi di più +16 luglio 2017 By redazione Aeroporto di Genova in Homepage Slider, Napoli, Spunti di viaggio

NAPOLI SOTTERRANEA

Leggi di più +28 giugno 2017 By redazione Aeroporto di Genova in Homepage Slider, Spunti di viaggio

PROSSIMO VIAGGIO? A CUBA!

Meteo Cinque Terre
27°
25°
Lun
26°
Mar
26°
Mer
26°
Gio
25°
Ven
Booking.com

Dall'aeroporto

In auto è possibile raggiungere le Cinque Terre in poco più di un’ora. Entrate sulla autostrada A10 dal Casello di Genova Aeroporto, direzione Genova Ovest, per poi proseguire lungo la A12 in direzione Livorno. Uscite consigliate: La Spezia (da qui indicazioni per La Spezia e Le Cinque Terre) e Carrodano (seguire indicazioni per Levanto e le Cinque Terre).

Il treno è il mezzo di trasporto ideale per recarsi alle Cinque Terre. Le corse hanno una notevole frequenza, in particolare durante la stagione estiva e i treni locali fermano in tutte le stazioni delle Cinque Terre. Il capolinea è La Spezia, sulla linea Pisa-Genova, dove si fermano tutti i treni a lunga percorrenza. È possibile acquistare il biglietto del treno in aeroporto, nella hall arrivi (piano terra).

Info su www.trenitalia.com

Informazioni turistiche

www.parconazionale5terre.it

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestmail

TOP