FORGOT YOUR DETAILS?

Città moderna, ma che deve la sua bellezza alla grandiosità dei suoi palazzi seicenteschi. Capitale europea, ma città a misura d’uomo. Famosa per le sue trasgressioni, ma ricchissima di bellezze artistiche e architettoniche. È Amsterdam, città ricca di contraddizioni e meta gettonatissima sia per uno short weekend sia per soggiorni più lunghi. Ma cosa fare, e cosa vedere, una volta arrivati?

Specie se il tempo a disposizione non è molto, magari solo quello di un weekend, è meglio pianificare le proprie attività per vedere quanto più possibile di questa splendida città. Una semplice passeggiata, come spesso accade viaggiando, si rivela il modo migliore per farsi una prima impressione della città: Leidsplein è una zona affollata di giovani e ricca di locali alla moda, mentre il quartiere-giardino Jordaan piacerà a chi cerca atmosfere più rilassate: qui si trova anche la casa-museo di Anna Frank, aperta fino alle 21.

Se si vogliono evitare le frotte di turisti che affollano i celebri coffee shops e le ammiccanti vetrine del quartiere a luci rosse vale certamente la pena una visita nella periferia della città, dove svettano i mulini a vento e dove è visitabile il cortile di Begijbhof, immerso tra edifici storici e dove è possibile fotografare la più antica abitazione della città, al numero civico 34.

Amsterdam è anche una città d’arte, che offre un museo dedicato a Van Gogh e il celebre Rijkmuseum, il più grande del Paese, che custodisce numerose opere di artisti del calibro di Rembrandt e Veermer. Una presenza, quella degli artisti fiamminghi, che marca il legame tra Amsterdam e Genova reso possibile dagli scambi commerciali e artistici tra le Fiandre e la Superba già a partire dal XV secolo. L’Amsterdam Card (costo 58 euro, valido per 72 ore) consente di usufruire di sconti speciali, l’ingresso gratuito nei principali musei della città e l’utilizzo dei mezzi pubblici di trasporto.

Irrinunciabile un passaggio nel mercato dei fiori, dove i colori dei tulipani ammaliano il visitatore. Amsterdam è anche una città verde, grazie agli oltre 200mila alberi che la rendono una delle capitali più vivibili d’Europa. Passeggiando per Amsterdam non si può fare a meno di restare colpiti dalla quantità di biciclette: con oltre mezzo milione di mezzi a due ruote la città olandese è senza dubbio una delle capitali della mobilità sostenibile. Un’atmosfera da apprezzare al Vondel Park, oppure sedendosi ad ammirare le acque dei canali su cui scivolano le house boat e che hanno reso celebre Amsterdam come “la Venezia del Nord” (titolo, a dire il vero, conteso con San Pietroburgo).

TOUR IN BATTELLO

Da non perdere il tour in battello: come molte città al mondo anche Amsterdam mostra un volto diverso vista dall’acqua. Un’esperienza che consente di ammirare la chiesa Westertoren, il ponte Magere Brug, il vecchio porto, i palazzi delle famiglie nobili (il numero di gradini delle scale di accesso indicava lo status della famiglia proprietaria) e tante altre attrazioni. I giri in battello durano di norma mezz’ora, ma sono disponibili anche pacchetti speciali con cene a lume di candela ed escursioni per gruppi.

COME ARRIVARE

Con KLM puoi volare da Genova ad Amsterdam fino a una volta al giorno. Prenota subito in agenzia di viaggio o sul sito www.klm.com

Spunti di viaggio

Leggi di più +04 dicembre 2017 By redazione Aeroporto di Genova in Homepage Slider, News, Spunti di viaggio

ECCO IL SITO E-COMMERCE DEL COLOMBO

Leggi di più +22 novembre 2017 By redazione Aeroporto di Genova in News, Spunti di viaggio

NUOVO PARCHEGGIO MOTO GRATUITO

Leggi di più +09 novembre 2017 By redazione Aeroporto di Genova in Spunti di viaggio

VIAGGI E APP, ECCO LE MIGLIORI

TOP